Qui sotto trovi

Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A  

Oggi per la festa di Halloween a scuola ho preparato questi simpatici biscottini farciti con crema di cioccolato e zucca.

In verità dovevano essere dei biscotti spettrali e spaventosi, invece sembrano molto simpatici e quasi sorridenti, ma ai bambini sono piaciuti molto e questo è l’importante.

Ho utilizzato farina di grano saraceno e farina di mandorle per la pasta frolla, il grano saraceno mi piace moltissimo e con la farcitura di cioccolato e zucca sono veramente buonissimi.

La zucca dev’essere già lessata, io l’ho cotta al vapore con il bimby, ma puoi anche lessarla in acqua per 15 minuti, ma poi falla scolare molto bene, perchè immersa nell’acqua rimane molto acquosa. In alternativa puoi anche cuocerla in forno a 180° per 20 minuti, controllandola di tanto in tanto.

Ma tu festeggi Halloween? Questa festa, arrivata dall’America, ha ormai spopolato anche in Italia, invadendo la serata del 31 ottobre con mostri, vampiri e fantasmi. Una festa mostruosa e spaventosa che sembra piacere tantissimo a tutti, grandi e piccini. 

Da qualche anno nel nostro quartiere stanno arrivando anche i bambini casa per casa a chiedere “dolcetto o scherzetto”, ed io mi tengo pronta preparando questi biscotti farciti, le dita di strega, le mummie salate, le ossa di scheletro, i macaron o la torta con ragnatela.

Tu cosa prepari?

Cucina Con Cinzia i tuoi biscotti farciti per halloween!

BISCOTTI FARCITI PER HALLOWEEN

Preparazione 30 minuti
Cottura 20 minuti
Porzioni 12 porzioni
Chef Cinzia

Ingredienti

Ingredienti per crema

  • 100 gr mandorle
  • 60 gr zucchero
  • 100 gr latte di mandorle o soia
  • 100 gr cioccolato fondente
  • 50 gr olio vinacciolo
  • 60 gr zucca già cotta

Ingredienti per pasta frolla

  • 150 gr farina di mandorle
  • 150 gr farina di grano saraceno
  • 80 gr zucchero
  • 1 uovo freddo da frigo
  • 1 tuorlo freddo da frigo
  • 1 scorza limone
  • 50 gr burro vegetale freddo da frigo

Istruzioni

Prepara la pasta frolla

Con il bimby:

  1. Versa lo zucchero e la buccia del limone nel boccale e avvia a vel 10 per 10 sec.
  2. Aggiungi il burro (o l’olio), le farine setacciate, il tuorlo e l’uovo intero. Fai girare il tutto a velocità 4,5 per 25-30 secondi.
  3. Otterrai un composto bricioloso. Rovescialo su di una spianatoia appena infarinata e impasta fino ad ottenere una palla liscia e compatta.
  4. Riunisci la pasta frolla a forma di palla. Avvolgila in uno strofinaccio o nella pellicola trasparente e mettila in frigorifero per 30 Min.

Preparazione con il mixer:

  1. Per preparare la pasta frolla con il mixer comincia versando la farina insieme al burro freddo (o l’olio). Aziona le lame a più riprese fino ad ottenere un composto sabbioso. Utilizza il mixer ad intermittenza in modo che l'impasto non si scaldi eccessivamente.
  2. Spegni le lame e unisci lo zucchero a velo insieme al tuorlo e all’uovo leggermente sbattuti insieme e poi grattugia la scorza di un limone non trattato.
  3. Aziona nuovamente il robot per pochi istanti, stavolta abbassando la velocità così le lame misceleranno l’impasto senza frullare. Non appena il composto si sarà amalgamato trasferiscilo sul piano di lavoro.
  4. Compatta velocemente con le mani, giusto il tempo di ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Mettilo a riposare in frigo avvolto nella pellicola per 15/30 minuti.

Preparazione a mano:

  1. Disponi la farina a fontana su un piano di lavoro, io uso una tavola di legno bella grande.
  2. Fai un piccolo buco nel centro e mettici dentro lo zucchero, le uova, la scorza grattugiata del limone ed infine il burro o l’olio.
  3. Facendo attenzione a non far uscire gli ingredienti dal piano, con le punte della dita lavora il tutto velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  4. Poi avvolgi il panetto nella pellicola trasparente e mettilo in frigo a rassodare per almeno mezz'ora.

E ora prepara la crema

Procedimento

  1. Per prima cosa metti a tostare le mandorle in forno per 15 minuti a 120 °. Oppure in una padella antiaderente, metti sul fuoco e falle tostare a fuoco medio per circa 4-5 minuti. E’ necessario scuotere la padella ogni tanto per evitare che le mandorle si brucino.

Procedimento con il bimby:

  1. Una volta raffreddate inserisci nel boccale le mandorle tostate e lo zucchero e trita per 20 secondi a velocità 10. Unisci il cioccolato fondente e trita ancora per 20 secondi a velocità 8.
  2. Aggiungi il latte di mandorle o soia (io questa volta ho usato latte di soia) e l’olio e cuoci per 6 minuti a 50° a velocità 3.
  3. A questo punto inserisci la zucca già cotta e frulla per 15 secondi a velocità 4.

Procedimento senza il bimby:

  1. Metti in un mixer lo zucchero fino ad ottenere una polvere finissima (in alternativa utilizza lo zucchero a velo vanigliato).
  2. Metti lo zucchero da parte e frulla le mandorle, fino ad ottenere una consistenza molto fine.
  3. A questo punto aggiungi lo zucchero e prosegui a frullare per altri 5 minuti.
  4. Aggiungi uno alla volta gli altri ingredienti, cioccolato, latte e olio, frullando ognuno per qualche secondo prima di aggiungere gli altri, fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungi per ultimo la zucca già cotta.
  5. Versa in un pentolino il composto di mandorle e mescola con un cucchiaio di legno, facendo cuocere a fuoco lento per almeno 3/5 minuti.

Prepariamo i biscotti

  1. A questo punto prendi il panetto di pasta frolla e stendilo tra due fogli di carta forno.
  2. Con la formina rotonda crea tanti biscotti, fino a finire tutto l’impasto.
  3. Ora solo su metà dei biscotti creati realizza la faccina spettrale facendo prima i due occhietti, io ho utilizzato il tappo di una penna, pulita, che tengo da parte solo per questi lavori. Con il coltello ritaglia poi la bocca e fai due fessure per il naso.
  4. Cuoci i biscotti in forno a 180° per 15 minuti.
  5. Tira fuori dal forno e lasciali raffreddare.
  6. Spalma sulla metà dei biscotti senza faccina la crema di cioccolato e zucca, chiudi ogni biscotto con la faccina spettrale e mangia i tuoi biscotti farciti.

Note

Consiglio di Cinzia: ti consiglio di preparare i biscotti il giorno prima, sono molto più buoni. Puoi conservarli poi in frigorifero per tre giorni.

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments