Qui sotto trovi

Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno AB

Ecco un dolce tipico del carnevale, le Bugie al forno, così le chiamano qui al nord. 

Un impasto dolce di base, viene steso molto sottile, tagliato in varie forme, fritto oppure cotto al forno e ricoperto di zucchero a velo. Ogni regione in Italia ha il proprio nome e talvolta la propria forma. A Venezia sono galani, nel Veneto i crostoli, in Toscana sono i cenci, frappe in Umbria e parti del Lazio, chiacchiere nell’Italia meridionale (perché il crunch suona come le chiacchiere dei pettegolezzi), bugie del Nord-Ovest d’Italia, qui sicuramente perchè molti mentono su quanti ne hanno mangiati. Potresti anche vederle in pasticcerie italiane con altri nomi, come nastri, foglie di lattuga, sfrappole o cioffe.

Bhè, io le chiamo semplicemente “bugie” e le ho realizzate con farina di amaranto e cotte in forno. Vediamo come farle.

Cucina Con Cinzia le tue bugie al forno!

 

bugie al forno

BUGIE AL FORNO

Preparazione: 20 minuti
Cottura: 15 minuti
Tempo totale: 35 minuti
Porzioni: 10 persone
Chef: Cinzia
Stampa

Ingredienti

  • 300 gr farina di amaranto
  • 50 gr burro vegetale o olio di vinaccioli
  • 20 gr vino bianco
  • 2 uova
  • 2 limoni solo la scorza
  • 50 gr zucchero
  • qb zucchero a velo

Istruzioni

  1. Disponi sul tavolo o sul piano di lavoro la farina setacciata a fontana.
  2. Nel buco, al centro, metti il burro a temperatura ambiente fatto a pezzetti, lo zucchero, le uova e il pizzico di sale.
  3. Aggiungi, a seconda delle preferenze, il vino bianco (oppure del rum o alchermes, brandy o acquavite) che conferisce all'impasto un gusto più deciso e particolare.
  4. Lavora energicamente fino a raggiungere una consistenza omogenea.
  5. Io ho fatto l’impasto con il bimby mettendo tutti gli ingredienti nel boccale e impastando per 2 minuti a velocità Spiga.
  6. Forma una palla e avvolgi l'impasto nella pellicola trasparente, lascia riposare a temperatura ambiente per 30 minuti.
  7. Stendi ora l'impasto, con l'aiuto della macchina per la pasta o con il mattarello, una sfoglia dello spessore di 2 mm circa, forma dei rettangoli usando una rotella e a piacere fai dei taglietti al centro.
  8. Disponi sulla carta da forno e cuoci in forno preriscaldato a 180° per 10-15 minuti circa, dipende da quanto sono grandi le bugie.
  9. Lascia raffreddare e servi cosparse di zucchero a velo... Buon appetito!

Note

Consiglio di Cinzia: Il mio consiglio è di consumare le bugie fresche, altrimenti le puoi conservare dentro una scatola di latta per qualche giorno.

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments