Qui sotto trovi

Logo senza glutine   Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

Che squisitezza i cannoli siciliani, ho avuto la fortuna di assaggiarli proprio nella regione che ne è la proprietaria, e sono veramente buonissimi.

Ho voluto quindi provare a fare i cannoli siciliani senza glutine.

Che dire, ogni volta che li faccio ne rimangono tutti estasiati.

In origine questo dolce veniva usato soprattutto in occasione del carnevale, ma ora è diventato un dolce da consumare in qualsiasi occasione e non solo in Sicilia, ma in tutto il globo.

Per il ripieno ho usato ricotta di capra, a differenza di come si usa in Sicilia, con la ricotta di pecora, qualcuno usa la ricotta vaccina, ma quella di pecora o capra è più intensa e incisiva. Il sapore si deve distinguere senza esitazioni, in caso contrario meglio optare per una crema pasticcera.

Nel ripieno, oltre la ricotta ci sono usi diversi di canditi, pistacchi o cioccolato. Io ho usato le gocce di cioccolato fondente.

Naturalmente avrai bisogno del classico stampo per cannoli che puoi trovare in qualsiasi negozio di articoli per la cucina, oppure online.

Cucina Con Cinzia i tuoi cannoli siciliani senza glutine!

 

cannoli siciliani senza glutine

CANNOLI SICILIANI SENZA GLUTINE

Preparazione: 15 minuti
Cottura: 15 minuti
Riposo: 30 minuti
Tempo totale: 30 minuti
Porzioni: 12 cannoli
Chef: Cinzia


Stampa

Ingredienti

  • 300 gr farina di quinoa
  • 4 cucchiai zucchero a velo
  • 2 uova

Ingredienti per il ripieno:

  • 600 gr ricotta di pecora
  • 100 gr zucchero a velo
  • 80 gr gocce di cioccolato fondente

Istruzioni

  1. Disponi la farina a fontana su un piano di lavoro, io uso una tavola di legno bella grande.
  2. Fai un piccolo buco nel centro e mettici dentro lo zucchero e l’uovo (se vuoi e se è consentito dal tuo gruppo sanguigno puoi aggiungere un cucchiaino di cannella).

  3. Facendo attenzione a non far uscire gli ingredienti dal piano, con le punte della dita lavora il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  4. Poi avvolgi il panetto nella pellicola trasparente e mettilo in frigo a rassodare per almeno mezz'ora.
  5. Stendi l'impasto e con l'aiuto di un coppapasta di circa 9 cm fai dei cerchi.
  6. Avvolgili negli appositi cilindri per cannoli, falli aderire bagnandoli con dell'acqua. (Se non hai abbastanza cilindri cuocine un po per volta)
  7. Metti in forno a 180° per 15 minuti.
  8. Fai raffreddare e nel frattempo prepara la farcitura:
  9. Metti in una ciotola la ricotta, lo zucchero a velo e le gocce di cioccolato.
  10. Mischia tutto e riempi una sacca da pasticcere senza bocchettone.
  11. Ora prendi un cannolo alla volta e molto delicatamente farcisci con la ricotta.
  12. Cospargi di zucchero a velo prima di servire.

Note

Consiglio di Cinzia: ti consiglio di farcire i cannoli solo nel momento in cui devi consumarli, in questo modo la cialda rimarrà croccante.

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments