Qui sotto trovi

Logo senza glutine Logo senza lattosio  Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

Quante volte ti è capitato di avere degli albumi avanzati e non sapere come utilizzarli?

La prima cosa che mi viene in mente è preparare delle meringhe.

Ma come si fanno le meringhe in casa?

Ho sempre pensato fosse troppo complicato fare le meringhe in casa, ma poi complice il mio nuovo essiccatore ecco che ho trovato il metodo perfetto, ma anche al forno otterrai ottimi risultati, ti basterà seguire questi  piccoli ma importanti accorgimenti:

  • Gli albumi devono essere separati con attenzione e non deve esserci alcuna traccia del rosso d’uovo o di guscio.
  • Gli utensili che utilizzi per la lavorazione dovranno essere perfettamente asciutti, i residui d’acqua renderanno vane le tue procedure.
  • Dovrai lavorare a lungo gli albumi, devono essere montati a neve in maniera impeccabile.
  • Una Sac à poche o “tasca da pasticcere”
  • Avere l’essiccatore ( il mio nuovo… mai più senza).
  • Se usi il forno, fai attenzione alla temperatura, non deve superare gli 80°.

Con i miei albumi avanzati ho scelto di preparare delle piccole meringhe pavlova ai frutti di bosco.

La pavlova è un dolce semplice e delicato, che prende il nome da una ballerina russa a cui è stato dedicato, con una base croccante di meringa, farcito con panna e frutta fresca.

Io ho usato dei frutti di bosco, ne ho comprata una confezione al supermercato con mirtilli, more e lamponi. Volendo puoi usare fragole, kiwi o quello che più preferisci.

Per fare la panna ho usato latte di mandorla fatto in casa. Ma puoi usare anche latte di mandorle confezionato, l’importante che sia senza zuccheri aggiunti. Puoi utilizzare se preferisci la panna di soia fatta in casa.

Ho scelto di fare piccole tortine al posto della classica torta pavlova, così ognuno avrà la sua e non si romperà in mille pezzi tagliando le porzioni.
Per la prima volta ho cotto le meringhe con l’essiccatore, un mio nuovo acquisto. Non credevo fosse possibile cuocere le meringhe con quest’aggeggio pazzesco, eppure vengono veramente bene, molto molto meglio che al forno, senza contare che non devi controllare la cottura e spegnere il forno, l’essiccatore fa tutto da solo, basta impostarlo ed accenderlo.

Qui ti spiegherò come fare le meringhe sia al forno che con l’essiccatore.

Klarstein Bananarama • Essiccatore • 6 piani • impilabile •...
162 Recensioni
Klarstein Bananarama • Essiccatore • 6 piani • impilabile •...
  • POTENZA: Bananarama di Klarstein, lŽefficiente apparecchio essiccante, fa seccare frutta...
  • REGOLABILE: Il motore potente riduce notevolmente il tempo di essiccazione rispetto ad...
  • 🎄 DIRITTO ESTESO DI RESCISSIONE : Un Natale senza pensieri! Effettua un acquisto...

 

 

Cucina Con Cinzia la tua meringa pavlova!

 

Meringhe con panna ai frutti di bosco

MERINGHE PAVLOVA AI FRUTTI DI BOSCO

Preparazione: 25 minuti
Cottura: 1 ora
Tempo totale: 1 ora 25 minuti
Porzioni: 6 persone
Chef: Cinzia


Stampa

Ingredienti

Ingredienti per le meringhe:

  • 2 albumi
  • il peso degli albumi zucchero semolato
  • il peso degli albumi zucchero a velo
  • 1 cucchiaino succo di limone

Ingredienti per la farcitura

  • 100 gr latte di mandorla
  • 200 gr olio di vinacciolo
  • 30 gr zucchero a velo
  • 200 gr frutti di bosco (mirtilli/more/lamponi)

Istruzioni

  1. Pesa gli albumi, così potrai preparati lo stesso peso di zucchero semolato ed altrettanto di zucchero a velo

    I miei due albumi pesavano 80 gr, ho preparato 80 gr di zucchero semolato ed 80 gr di zucchero a velo.

  2. Con l’aiuto di una frusta elettrica monta a neve ben ferma gli albumi insieme al succo di limone.

  3. Sempre usando le fruste elettriche incorpora ora lo zucchero semolato un po alla volta.
  4. Togli le fruste elettriche ed aggiungi lo zucchero a velo, sempre poco per volta, aiutandoti con una spatola bella larga, in modo da far amalgamare bene il tutto, senza togliere l’aria dagli albumi.

  5. Metti un foglio di carta forno su una teglia da forno.
  6. Quando hai inserito tutto lo zucchero ed il composto è bello spumoso, puoi riempire la sac a poche, con bocchetta tonda, e iniziare a formare le tue tortine di meringa.
    Disegna un disco e poi ripassa solo sul bordo esterno, così da lasciare una specie di incavo nella tortina, che ti servirà per farcirla con la panna.
  7. Metti in forno a 100° per un’ora circa, poi spegni il forno e lasciale raffreddare completamente dentro il forno con lo sportello chiuso.
  8. Se invece disponi di un essiccatore impostalo a 70° per 10/12 ore. Io l’ho attaccata la sera ed al mattino le meringhe erano prontissime.
  9. ADESSO PUOI FARCIRE LE MERINGHE.

  10. Lava i frutti di bosco sotto l’acqua corrente e mettili ad asciugare sopra un canovaccio.
  11. Prepara la panna versando in un contenitore alto e stretto il latte freddo di frigo insieme all'olio e lo zucchero a velo.
  12. Con il frullatore ad immersione monta il latte di mandorle. Vedrai che in pochi secondi inizierà a montare e crescere di volume.
  13. Con l’aiuto di una sac a poche con il beccuccio tondo riempi le meringhe con la panna montata e sopra di essa metti qualche frutto di bosco.
  14. Tienile in frigo fino al momento di servire.

Note

I Consigli di Cinzia: Un ottima variante se il tuo gruppo lo concede è farcire le pavlova con crema pasticcera o ganasce al cioccolato.

Puoi conservare le meringhe pavlova in frigo per massimo 2 giorni.

Per le meringhe pavlova ho utilizzato i seguenti prodotti e utensili:

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments