Logo senza glutineLogo senza lattosioLogo gruppo sanguigno 0Logo gruppo sanguigno AB Logo gruppo sanguigno BLogo gruppo sanguigno A

Tutti ha inizio il giorno in cui mi sono imbattuta nella ricetta dei crackers fatti in casa, ho cercato di resistere, ho aspettato ma poi non c’è stato nulla da fare, li ho fatti!!!
I primi che ho realizzato sono stati i crackers con farina di piselli e da lì non mi sono più fermata, li faccio in continuazione con farine diverse, perché uno tira l’altro e finiscono subito.

I crackers fatti in casa sono facili da fare e anche se stentavo a crederci sono davvero buoni, si preparano in poco tempo, ci vogliono pochi ingredienti. Sono tra le ricette che preferisco!

L’origine del nome risale al verbo to crack, spezzare, e si riferisce al caratteristico scricchiolio che i crackers fanno quando lo si mangia.

Con questa ricetta ti mostro dei crackers non come quelli che si trovano in commercio ma molto più buoni e salutari, partendo già dal fatto che non contengono nessun olio di dubbia provenienza ma solo quello che decidi tu.

Puoi metterci gli ingredienti che preferisci, per esempio curcuma, piuttosto che origano e spezie varie.

L’unica accortezza nella preparazione dei crackers fatti in casa è quella di fare sempre dei buchini sulla sfoglia per evitare che si formino troppe bolle d’aria durante la cottura.

I crackers con la farina di piselli fatti in casa sono uno snack genuino, perfetto da consumare in ogni momento della giornata!

Cucina Con Cinzia i tuoi crackers con farina di piselli!

crackers con farina di piselli

CRACKERS CON FARINA DI PISELLI

Preparazione: 30 minuti
Cottura: 20 minuti
Tempo totale: 1 ora 20 minuti
Porzioni: 6 persone
Chef: Cinzia
Stampa

Ingredienti

INGREDIENTI PER L'IMPASTO

  • 300 gr farina di piselli
  • 60 ml olio d'oliva
  • 200 ml acqua
  • 1 cucchiaino Sale

INGREDIENTI PER L'EMULSIONE

  • 2 cucchiai acqua
  • 2 cucchiai olio d'oliva

Istruzioni

  1. In una ciotola bella larga setaccia la farina, fai un buco nel centro e versarci l’acqua, il sale e l’olio.
  2. Impasta tutti gli ingredienti con l’aiuto di un cucchiaio di legno e continua poi con le mani formando una palla liscia e omogenea. Se l’impasto risulta troppo asciutto aggiungi qualche goccia d’acqua, al contrario se fosse troppo appiccicoso aggiungi un po di farina.
  3. Avvolgi il panetto ottenuto nella pellicola trasparente e fai riposare in frigo per almeno mezz'oretta.
  4. Trascorso il tempo necessario, con l’aiuto di un mattarello stendi l’impasto direttamente sopra la carta forno fino ad uno spessore di circa 2-3 mm. Io metto un’altro foglio di carta forno sopra per evitare che l’impasto possa attaccarsi al mattarello. Volendo puoi anche aiutarti con la macchinetta per la pasta, in questo caso l’impasto deve essere abbastanza asciutto.
  5. Con la rotella tagliapasta ricava i classici cracker con la forma che preferisci, lunghi, quadrati, rettangolari o addirittura rotondi, in questo caso puoi usare la formina dei biscotti. Con una forchetta o uno stecchino pratica dei buchini sulla superficie di ogni crackers.
    impasto crackers
  6. Fodera una leccarda con carta forno e disponici sopra le sagome dei crackers, spennellali leggermente con un’emulsione di acqua e olio.
  7. A piacere puoi cospargere i crackers con del sale fino o origano o sesamo o nulla.
  8. Inforna in forno statico già caldo a 180 gradi per circa 20 minuti.
  9. Controlla che siano dorati, altrimenti lasciali altri 5 minuti. Se non li hai fatti abbastanza sottili, potrebbero risultare molli.

Note

Consigli di Cinzia: Per fare dei crackers più appetitosi e profumati puoi aggiungere all'impasto delle spezie, tipo origano, rosmarino, curcuma o semi di vario genere adatti al tuo gruppo.

I crackers fatti in casa oltre che con farina di piselli, li ho fatti anche con farina di lenticchie e sono veramente spettacolari, croccanti al punto giusto, quindi ottimi per accompagnare un pranzo o come spezza fame ma anche per spalmarci sopra del burro d’arachidi per esempio.

Ecco… i miei sono di nuovo finiti, mi devo rimettere a lavoro e farne ancora.

Per i crackers con farina di piselli ho usato i seguenti prodotti e utensili:

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments