Qui sotto trovi

Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

Sai qual’è il dolce natalizio a base di frutta secca e zucchero che piace sempre e a tutti? Sto parlando del croccante di mandorle.
Solo due ingredienti, zucchero e mandorle, per un risultato davvero straordinario. Il croccante è un regalo di Natale perfetto se volete coccolare i vostri amici con qualcosa di buono. Basta tagliarlo a losanghe o quadrucci e confezionarlo all’interno di un bel barattolo.
La ricetta è davvero facile, ma dovete fare molta attenzione con il caramello. Non bruciatelo e soprattutto non bruciatevi!

Il croccante di mandorle, noci o nocciole è il dolce preferito dai più piccoli e dai grandi, che si prepara tranquillamente a casa ed in pochissimo tempo.
È il dolce per eccellenza dei giorni di festa, quello che i bambini rubano da sotto il tavolo per non farsi vedere da mamma e papà, ma anche quello che un pezzo tira l’altro e non si sa come, ma finisce subito. Nessun problema, preparare a casa il croccante, in un pomeriggio di cielo grigio e cupo, è un attimo. Fatto in casa è ancora più buono, perché si può fare con le mandorle (versione classica), o con la frutta secca che più si preferisce, come noci, nocciole, arachidi e pistacchi.

Vediamo insieme come prepararlo.

Cucina Con Cinzia il tuo croccante di mandorle!

 

CROCCANTE DI MANDORLE

Preparazione 5 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 25 minuti
Porzioni 20 porzioni
Chef Cinzia

Ingredienti

  • 200 gr mandorle
  • 200 gr zucchero
  • 2/3 cucchiai acqua

Istruzioni

  1. Per prima cosa tosta la frutta secca: metti le mandorle su una teglia da forno e inforna in forno statico preriscaldato a 180° per 5 minuti.
  2. Una volta tostata tienila da parte.
  3. Occupati ora del caramello:
  4. In un pentolino versa l’acqua con lo zucchero e lascia sciogliere il composto a fuoco medio, ci vorranno circa 15/20 minuti.
  5. Prepara nel frattempo un foglio di carta da forno sopra una leccarda o sopra il piano da lavoro.
  6. Nel frattempo lo sciroppo avrà raggiunto la giusta consistenza: dovrà risultare ambrato e compariranno delle bollicine in superficie. A questo punto aggiungi la frutta secca e mescola per amalgamare.
  7. Lascia cuocere ancora un paio di minuti.
  8. Versa ora il composto sopra la carta forno, distribuendolo uniformemente con il cucchiaio di legno.
  9. Lascia raffreddare per circa 10 minuti.
  10. Prima che si raffreddi completamente taglialo in tante losanghe o quadratini uguali e poi lascia riposare finchè non si saranno completamente compattate e indurite.
  11. Trasferisci il croccante di mandorle su un piatto da portata, pronto per essere gustato.

Note

Consiglio di Cinzia: Conserva il tuo croccante di mandorle in un contenitore di vetro anche per qualche settimana.

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments