Qui sotto trovi

Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

Oggi ti propongo la ricetta gli involtini primavera al forno, un antipasto cinese molto conosciuto e diffuso in occidente. Sono croccanti involucri di sottilissima pasta di riso che racchiudono un gustoso ripieno di verdure e carne.

Esistono diverse versioni degli involtini primavera, che possono essere preparati con un ripieno totalmente vegetariano o arricchito con carne o pesce.

Sicuramente li avrai già assaggiati in qualche ristorante cinese, gli involtini primavera sono forse il piatto della cucina cinese più conosciuto e consumato in Italia, ma oggi scoprirai un sapore  nuovo ma soprattutto scoprirai che possono essere anche più leggeri rispetto a quelli assaggiati al ristorante!
Spesso il timore è quello che la preparazione delle ricette etniche preveda tempi di preparazione troppo lunghi. La realtà è che la cucina etnica racchiude, nella sua varietà, una serie infinita di ricette veloci e gustose come ad esempio gli involtini primavera.
Ecco la ricetta veloce per preparare ottimi involtini primavera al forno risparmiando tempo e con un occhio alla salute.

Ho usato dei fogli di pasta di riso già pronti.

Cucina Con Cinzia i tuoi involtini primavera al forno!

 

involtini primavera al forno

INVOLTINI PRIMAVERA AL FORNO

Preparazione: 40 minuti
Cottura: 30 minuti
Tempo totale: 1 ora 10 minuti
Porzioni: 4 persone
Chef: Cinzia


Stampa

Ingredienti

  • 1 sedano
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • 200 gr carne trita di tacchino
  • 8 fogli di pasta di riso
  • qb olio di vinaccioli
  • qb sale rosa dell’himalaya
  • salsa di soia senza glutine facoltativo

Istruzioni

  1. Inizia con la preparazione del ripieno: lava il sedano, privalo dei filamenti e taglia a pezzettini piccoli.
  2. Fai lo stesso con la cipolla e le carote.
  3. In un wok scalda un cucchiaio d'olio, metti la carne di tacchino e falla saltare per qualche minuto, aggiungi poi le carote, il sedano e la cipolla.
  4. Aggiusta di sale, aggiungi 1 tazzina d'acqua, copri e lascia appassire le verdure per una decina di minuti.
  5. Togli il coperchio e lascia asciugare per altri cinque minuti, poi spegni e lascia intiepidire.
  6. Prendi intanto un foglio di carta di riso e posizionalo sopra un canovaccio pulito ma umido, in modo che lo avvolga completamente per almeno 5 minuti.
    Questa operazione serve per ammorbidire il foglio di carta di riso che altrimenti si spezzerebbe piegandolo.
  7. Trascorso il tempo necessario prendi il foglio di riso, appoggialo sul piano di lavoro e con un cucchiaio disponi al centro una piccola quantità di ripieno, avvolgi la carta di riso ripiegando le due parti, sinistra e destra, al centro e arrotola gli involtini dal basso verso l'alto chiudendo bene le estremità e bagnando l'angolo con un po' di acqua.

    Continua così con tutti gli altri involtini.

  8. Disponi in una teglia rivestita da carta forno, spennella con l’olio e metti in forno già caldo a 180° per 30 minuti.
  9. Controlla che siano ben dorati.
  10. Togli dal forno e servi subito in un piatto da portata.

Note

I Consigli di Cinzia: Gli involtini primavera si possono conservare in frigo solamente per un giorno. Si possono anche congelare, riponendoli nei sacchetti per congelatore, ed è necessario separarli con carta oleata.
Consumali entro un mese dalla congelazione.

Gli involtini primavera li ho serviti con spaghetti di zucchine e insalata mista.
Veramente ottimi, croccanti fuori e squisitamente buoni e saporiti con l’interno di carne e verdure.

Per gli involtini primavera al forno ho utilizzato i seguenti prodotti e utensili:

Made In Italy Assi Da Pasta Con Bordo
Made In Italy - Cucina
15,26 EUR
Offerta
SET DA TAVOLA SUSHI NERO PER DUE
essstaebchen - Cucina
23,49 EUR

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments