Qui sotto trovi

Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

In questi giorni mi è venuta più volte sott’occhio la preparazione del famoso latte d’oro o golden milk. Lo conosci? E’ una bevanda a base curcuma.

La curcuma è una delle sostanze naturali più utilizzate nella medicina ayurvedica tradizionale, che le riconosce diverse proprietà curative: la radice della pianta viene applicata su ferite, punture e scottature per accelerare la cicatrizzazione, in India e in Cina si usa per disintossicare l’organismo, in particolare il fegato; allevia i dolori da artrite e infiammazioni articolari grazie alle sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, rafforza il tessuto dei vasi sanguigni, apportando grandi benefici all’apparato cardiocircolatorio.

La curcuma viene anche chiamata zafferano delle indie. Il suo colore inconfondibile è spesso usato anche come colorante alimentare.

Tante belle e buone proprietà che non riusciamo però ad acquisire aggiungendo questa spezia a qualche ricetta sporadicamente. I benefici si hanno, sembrerebbe, con l’assunzione costante per almeno trenta o quaranta giorni consecutivi. Da qui nasce il latte d’oro preparato con la pasta di curcuma. Questo impasto va tenuto in frigo in un contenitore a chiusura ermetica e va usato tutti i giorni sciolto nel latte, naturalmente il mio “latte” è vegetale, quindi userò latte di mandorla o di soia, alternandoli.

Cucina Con Cinzia il tuo latte d’oro con latte vegetale!

 

LATTE D’ORO CON LATTE VEGETALE

Per 40 giorni

Preparazione 5 minuti
Porzioni 2 persone
Chef Cinzia

Ingredienti

Ingredienti per la pasta di curcuma

  • 1 bicchiere acqua
  • 1 tazza polvere di curcuma bio

Ingredienti per il latte d’oro

  • 1 tazza latte di mandorle o soia
  • 1 cucchiaio sciroppo d’acero o miele
  • 1 cucchiaio pasta di curcuma
  • qb cannella facoltativo

Istruzioni

Procedimento per la pasta di curcuma:

  1. Prendi un pentolino, mettici un bicchiere d’acqua e metti a bollire.

  2. Appena bolle inserisci la curcuma (ed il pepe, facoltativo) mescolando con attenzione e lentamente evitando la formazione di grumi fino ad ottenere un composto denso.

  3. Otterrai un impasto denso ma liscio e cremoso. Quando la pasta sarà pronta, versala in un barattolo di vetro da chiudere ermeticamente e riponilo in frigo.

Procedimento per il latte d’oro:

  1. Una volta preparata la pasta, è possibile procedere con la preparazione del latte d’oro.
  2. Prendi un pentolino e fai bollire una tazza di latte di mandorle, inserendo il cucchiaio di pasta di curcuma.
  3. Lascia cuocere per alcuni minuti sempre mescolando finché otterrai un composto corposo, a questo punto aggiungi lo sciroppo d’acero.
  4. Se passi il tutto con un frullatore ad immersione il tuo latte d’oro sarà più densa e schiumosa.

Preparazione pasta di curcuma con il bimby:

  1. Versa all’interno del boccale l’acqua.
  2. Fai bollire l’acqua per 3 minuti a 100 gradi a velocità 1.
  3. Aggiungi quindi la curcuma (e il pepe nero). Cuoci vel. 4, 100°, 5 minuti, controllando quando è diventata consistente come una pasta.

  4. Trasferisci la pasta di curcuma in un barattolo di vetro chiuso ermeticamente e riponilo in frigo.

Preparazione latte d’oro con il bimby:

  1. Versa nel boccale la tazza di latte di mandorle (o soia), il cucchiaino di sciroppo d’acero (o miele) ed un cucchiaino di pasta di curcuma, frulla a 100° per 3 minuti vel. 3.
  2. Completa, se vuoi, con un pizzico di cannella in polvere.

Note

Consiglio di Cinzia: Se vuoi provare il latte d’oro in maniera veloce metti nel bimby (o in frullatore) una tazza di latte, un cucchiaino di curcuma ed un cucchiaino di sciroppo di acero e frulla per 3 minuti a 100° velocità 3 e servi.

Per il latte d’oro ho utilizzato i seguenti prodotti e utensili:

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments