Qui sotto trovi

Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

Mi piace preparare i muffin con il mio bimbo, tu hai mai cucinato con i tuoi bambini? Oggi abbiamo preparato i muffin di quinoa ai mirtilli, anche se erano più i mirtilli che si metteva in bocca che quelli che inseriva nell’impasto.

Se ti capita lasciali mescolare, soprattutto con le mani, spianare, dare forma alla pasta: la cucina non sarà uno splendore ma quanto divertimento! E non solo, tra pentole e frullatori i bambini imparano a mangiare e ad avere un rapporto sano con il cibo.

Il mio terzo figlio in particolare è un pasticcione di prima categoria, ma adoro quanto si mette a pasticciare in cucina con me.

Lui adoro usare le fruste elettriche e ti lascio immaginare la mia cucina in che condizioni è quando finiamo.

Oggi faremo i muffin, dei soffici dolcetti di origine anglossassone ormai diffusi in tutto il mondo. I muffin sono ideali per la colazione o la merenda. Sono ottimi da farcire con marmellata o crema di cioccolato. Sono semplicissimi da preparare ed è possibile personalizzarli secondo i gusti, all’interno dell’impasto è possibile infatti aggiugere frutta fresca, frutta secca, ecc.

Io e mio figlio abbiamo deciso di aggiungere i mirtilli, sperando che ne avanzino, perchè continua a mangiarli durante la preparazione, mostrandomi la sua meravigliosa lingua blu.

Cucina Con Cinzia i tuoi muffin di quinoa ai mirtilli!

MUFFIN DI QUINOA AI MIRTILLI

Preparazione: 15 minuti
Cottura: 20 minuti
Tempo totale: 35 minuti
Porzioni: 12 porzioni
Chef: Cinzia


Stampa

Ingredienti

  • 220 gr farina di quinoa
  • 100 gr zucchero bianco
  • 170 gr latte di soia o mandorla
  • 1 uovo
  • 1 bustina di lievito
  • 50 gr olio di semi di girasole
  • 180 gr mirtilli freschi
  • qb zucchero a velo

Istruzioni

  1. In una ciotola capiente ma con i bordi alti rompi le uova intere. Io ho acquistato un attrezzo molto utile per poter far rompere le uova al mio bambino, senza che il guscio mi vada a finire nell’impasto, ma serve anche a noi, non solo a lui.
  2. Unisci lo zucchero e con le fruste elettriche inizia a montare le uova.
  3. Aggiungi il burro vegetale senza fermare le fruste elettriche.
  4. Poco per volta, sempre con le fruste in movimento (ma io ho il mio aiutante che non si ferma mai), unisci la farina a cucchiate.
  5. Ora il latte, facendo attenzione a non schizzare il composto dappertutto (troppo tardi per me).
  6. Ed ecco pronto il nostro impasto per i muffin, non ci resta che aggiungere i mirtilli.
  7. Questa volta posiamo le fruste elettriche e muniamoci di una spatola e mescoliamo delicatamente per far amalgamare i mirtilli all’impasto.
  8. Se usi il bimby metti tutti gli ingredienti nel boccale (tranne i mirtilli) e frulla tutto per 30 secondi a velocità 5.

  9. Ora mettiamo i pirottini di carta per muffin dentro la teglia dei muffin.
  10. Versa il composto direttamente nei pirottini aiutandoti con un dosa gelato, oppure, come ho fatto io, con un dosatore per muffin. Molto pratico, e metti la stessa quantità di prodotto in ogni pirottino. Mio figlio si è divertito un mondo a schiacciare la maniglia per far scendere il prodotto.
  11. A questo punto tutto in forno già caldo a 180° per 20 Minuti, controlla sempre con lo stecchino di legno se sono cotti.
  12. Spolvera di zucchero a velo quando i muffin si saranno raffreddati.
  13. Buonissimi e bellissimi i miei muffin ai mirtilli, con la cucina sporchissima e pentolini e ciotole sporche ovunque, ma sono contentissima lo stesso quando cucino con mio figlio.

Note

Consiglio di Cinzia: Puoi conservare i muffin sotto la campana di vetro per tre o quattro giorni. Ma se vuoi puoi anche congelarli per qualche mese.

 

Per i muffin di quinoa ai mirtilli ho utilizzato i seguenti prodotti e utensili:

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments