Qui sotto trovi

Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

Una bomba nutrizionale questi muffin di quinoa con i fichi, che uniscono un sacco di qualità grazie ai fichi, molto sazianti, nutrienti ed energetici, perfetti per affrontare la giornata o il pomeriggio.

Un dolce ricco di potassio, quindi può aiutare a recuperare i sali minerali persi, ideali prima o dopo lo sport o in previsione di una giornata impegnativa.

La sua assunzione regolarizza le funzioni gastriche e aiuta la digestione, esercitando un’azione antinfiammatoria sulle mucose. Viene perciò impiegato nel trattamento di ulcere gastroduodenali, gastriti coliti, nelle distonie neurovegetative, e come coadiuvante per i problemi digestivi a carico dello stomaco.

Dopo la crostata e la marmellata di fichi con questo dolce ti mostro un altro modo per utilizzare i fichi freschi, appena colti dall’albero, possibilmente i più maturi.

I muffin di quinoa con i fichi li ho preparati ieri sera per la colazione, ma mia figlia se li è portati a lavoro per offrirli alle sue clienti, ed io che pensavo di avere la colazione pronta e anche qualcuno di scorta da congelare e tenermi per questo inverno. Per fortuna ho tantissimi fichi…li rifaccio in pochissimo tempo.

Cucina Con Cinzia i tuoi muffin di quinoa con i fichi!

MUFFIN DI QUINOA CON I FICHI

MUFFIN DI QUINOA CON I FICHI

Preparazione: 5 minuti
Cottura: 20 minuti
Tempo totale: 25 minuti
Porzioni: 8 muffin
Chef: Cinzia


Stampa

Ingredienti

  • 300 gr farina di quinoa
  • 150 gr latte di mandorla o soia
  • 50 gr zucchero
  • 1 pizzico sale
  • 2 uova
  • 120 gr olio di vinacciolo
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 4 fichi maturi

Istruzioni

Con il bimby:

  1. Per facilitarti e non perdere tempo posiziona sul piano di lavoro vicino al Bimby tutti gli ingredienti necessari. Non è necessario pesarli in quanto potrai servirti della bilancia integrata.
  2. Inizia la preparazione versando il latte nel boccale e riscalda 2 minuti a 37°, velocità 1.
  3. Adesso unisci l’olio, le uova e lo zucchero e frulla per 20 secondi a velocità 4. Dovrai ottenere un composto abbastanza fluido e liscio.
  4. Versa la farina setacciata, il sale ed il lievito e aziona per 15 secondi a velocità 5.

Serva il bimby:

  1. In una prima terrina versa tutti gli ingredienti solidi: farina, lievito, zucchero e un pizzico di sale. Mescola bene con una spatola.
  2. Nella seconda terrina versa quelli liquidi, quindi uova, olio e latte e sbatti bene con l’aiuto di una frusta.
  3. Unisci piano piano gli ingredienti solidi a quelli liquidi, amalgamando bene il tutto.

Completiamo i muffin:

  1. Trasferisci il composto negli stampini per muffin all’interno dei pirottini appositi. Non superare i 3/4 degli stessi per evitare che durante la permanenza in forno l’impasto possa fuoriuscire.
  2. Taglia i fichi in due e metti mezzo fichi all’interno di ogni muffin facendo fuoriscire leggermente la parte tagliata.
  3. Inforna i dolcetti per 20 minuti circa a 180 gradi in forno caldo modalità statico. Una volta trascorso questo tempo controlla che siano perfettamente cotti e dorati in superficie.
  4. Tirali fuori dal forno e posizionali su una griglia per farli raffreddare.
  5. Gustali appena si sono raffreddati se vuoi spolverati con zucchero a velo.

Note

Consiglio di Cinzia: puoi conservare i muffin in frigorifero in un contenitore ermetico per due o tre giorni, oppure congelarli per qualche mese.

Per i muffin di quinoa con i fichi ho utilizzato i seguenti prodotti e utensili:

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments