Qui sotto trovi

Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

Oggi ti mostrerò come preparare la mia colazione preferita: i pancake senza glutine.

Il pancake è un dolce tradizionale per la prima colazione Americana e, con molte varianti, in altre parti del mondo. Si tratta di frittelle simili alle crepe. Principalmente dolci, gustati con sciroppo d’acero, piuttosto che miele, marmellata o creme varie. Oramai però ne esistono varianti di ogni genere, dal tipo di farina, al condimento dolce o salato.

Io ho pensato di farli salati e, naturalmente, senza glutine, ma tu puoi variare questa mia ricetta in mille modi, cambiando farina e aggiungendo zucchero per i pancake dolci o sostituendo semplicemente la farina con una a tuo piacere.

I pancake semplici, in stile americano, sono ottimi per sfamare una folla a colazione o per la merenda del pomeriggio. Top con qualcosa di dolce come frutta, marmellata o nutella.

Da quando ho iniziato a farli mio marito ed i miei figli me li chiedono spesso, con ogni tipo di condimento.

Sicuramente a colazione inizi bene la giornata, con una pietanza buona e piena di energia, oltre tutto veloci e semplici da fare.

Io li amo salati con maionese, insalata e tonno o arrosto di tacchino, penso che sia l’abbinamento migliore. Puoi cuocere facilmente questi pancakes versando la pastella su una piastra calda leggermente unta o una padella antiaderente.

Cucina Con Cinzia i tuoi pancake senza glutine!

 

PANCAKE SENZA GLUTINE

PANCAKE SENZA GLUTINE

Preparazione: 5 minuti
Cottura: 10 minuti
Tempo totale: 15 minuti
Porzioni: 6 pancake
Chef: Cinzia


Stampa

Ingredienti

  • 1 uovo
  • 5 cucchiai farina di quinoa
  • 5 cucchiai acqua
  • 1 pizzico sale rosa dell'himalaya
  • 1 pizzico bicarbonato.

Istruzioni

  1. Aiutandoti con il minipimer frulla insieme tutti gli ingredienti e lascia riposare il composto almeno un quarto d'ora. Volendo puoi prepararlo la sera prima e lasciarlo in frigo tutta la notte, così al mattino avrai l’impasto già pronto.
  2. Io metto tutti gli ingredienti nel bimby e frullo per 20 secondi a velocità 5/6.

  3. Scalda una padella antiaderente, oppure la classica padella per pancake, che io non ho, ma trovo comodissima e sarà il mio prossimo acquisto.
  4. Anche se antiaderente io preferisco passare pochissimo olio con il pennello apposito o con carta da cucina.
  5. Versa al centro del pentolino un mestolino di preparato, di circa 10/12 cm di diametro, non serve spanderlo, lascialo lì qualche minuto.
  6. Quando iniziano a comparire delle bollicine in superficie e la base sarà dorata, giralo sull’altro lato con una spatolina, come se fosse una crepe o una frittata, quindi fai dorare a sua volta anche l'altro lato, dopodichè il pancake sarà pronto.
  7. Prosegui così con il resto dell'impasto e man a mano disponi i pancakes su un piatto da portata. Con queste dosi dovrebbero formarsi all'incirca 6 pancakes. Servili caldi e condiscili a piacere, io li ho farciti con mousse di tonno e maionese.

Note

Consiglio di Cinzia: I pancake si conservano in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore ermetico. Al momento del bisogno basterà scaldarli. In alternativa possono anche essere congelati separandoli con carta forno.

Per i pancake senza glutine ho utilizzato i seguenti prodotti e utensili:

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments