Qui sotto trovi

Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

I dolci sono sempre tanti sulle nostre tavole in questo periodo dell’anno, ma con questa ricetta ti voglio stupire e voglio far stupire i miei ospiti, un panettone si, ma un panettone salato senza glutine.

Versatilissimo, nel senso che puoi cambiare la farcitura con cui l’ho preparato io e farlo di sole verdure o con il pesce, io ho preferito farcirlo con tacchino, olive e spezie varie.

La decorazione lascia sempre tutti a bocca aperta, sembra quasi un panettone dolce, ma quando lo si apre il profumo che ne esce è inebriante e avvolgente.

Il panettone salato senza glutine è la ricetta ideale per organizzare un aperitivo prima del tradizionale cenone della vigilia di Natale o anche per un antipasto semplice e sfizioso da offrire magari proprio in occasione del grande giorno di festa, uno di quelli più attesi dell’anno.

Anche se, oltre a questo classico aspetto natalizio che fa subito festa in questa occasione, c’è da dire che questo delizioso panettone salato prenderà il sopravvento su ogni altra portata presente in tavola, adatto anche a qualsiasi altra occasione, magari in uno stampo diverso.

In famiglia ha avuto un successone, preferendolo di gran lunga al panettone classico, e detto da una golosa di dolci come me vuol dire che il panettone salato senza glutine è veramente straordinario.

Cucina Con Cinzia il tuo panettone salato senza glutine!

 

PANETTONE SALATO SENZA GLUTINE

PANETTONE SALATO SENZA GLUTINE

Preparazione: 10 minuti
Cottura: 1 ora 10 minuti
Tempo totale: 1 ora 20 minuti
Porzioni: 10 persone
Chef: Cinzia
Stampa

Ingredienti

  • 3 uova
  • 300 gr acqua tiepida
  • 80 gr olio
  • 300 gr farina di fave
  • 20 gr cuticota di psillio
  • 1 cucchiaino bicarbonato o lievito per pizza istantaneo
  • 100 gr arrosto di tacchino a dadini
  • 80 gr olive verdi no gruppo B
  • qb origano o spezie a piacere
  • qb sale

Per decorare

  • 1 cucchiaio albume
  • 50 gr mandorle
  • 1 pizzico sale

Istruzioni

Con il bimby:

  1. Versa nel boccale le uova, la farina, il sale, l’acqua, l’origano, lo psillio, l’olio ed il bicarbonato e frulla per 20 secondi a velocità 5.

  2. Aggiungi il tacchino e le olive verdi snocciolate e tagliate a pezzetti e frulla antiorario per 20 secondi a velocità 3.

Senza bimby:

  1. In una terrina mescola le uova, l’origano ed il sale con una frusta. Aggiungi l’acqua e l'olio e mescola bene.
  2. Unisci anche la farina, lo psillio con il bicarbonato e continua ad amalgamare gli ingredienti.

  3. Aggiungi il tacchino, olive snocciolate e tagliate a pezzetti e profuma con l’origano.

Preparara la decorazione:

  1. In una ciotola sbatti leggermente l’albume con un pizzico di sale, aggiungi le mandorle e mescola bene il tutto. Lascia da parte.
  2. Versa l'impasto in uno stampo da panettone da 500 gr, mettici sopra il composto con l’albume e le mandorle e sala leggermente.
  3. Fai cuocere in forno preriscaldato a 180° per 60 minuti.
  4. Abbassa la temperatura a 160° e fai cuocere ancora 10 minuti, facendo sempre la prova stecchino prima di sfornare, deve uscire asciutto.

Note

Consiglio di Cinzia: Conserva il panettone salato senza glutine sotto la campana di vetro per qualche giorno.

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments