Qui sotto trovi

Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

Alzi la mano, io per prima, chi ha sempre comprato la pasta brisée già pronta al supermercato “per far prima”, base per tante torte salate ma anche dolci. Ma lo sai che puoi prepararla in casa in soli cinque minuti? ed è completamente personalizzabile con l’utilizzo di farine diverse (guarda la mia ricetta per la pasta brisèe con farina di piselli), e oggi ti spiegherò come fare la pasta brisèe con farina di quinoa.

Visto che questa è proprio la stagione dei pic nic e delle torte salate, è il momento di imparare a prepararla a casa, con l’aiuto del bimby ci metto meno di cinque minuti.

Non farti intimorire dal nome, fare la pasta brisée è semplice e veloce, alla faccia del rotolo acquistato al supermercato con conservanti e farcito con olio di palma.

Fatta solamente con quattro ingredienti: farina, burro vegetale (o olio), acqua e sale. Importante è usare prodotti buoni. La farina di quinoa se la fai tu, io la preparo con il bimby, otterrai una farina dal sapore meno amaro rispetto a quella acquistata. Il burro vegetale puoi prepararlo tranquillamente da te, altrimenti controlla che gli ingredienti siano buoni. Se invece vuoi usare l’olio io ti consiglio l’olio extra vergine di oliva che lega meglio l’impasto.

Si tratta comunque di un impasto dal sapore neutro/sciapo, adatto ad accompagnare soprattutto il salato, ma che si sposa tranquillamente anche con il dolce.

Cucina Con Cinzia la tua pasta brisè con farina di quinoa!

PASTA BRISE' CON FARINA DI QUINOA

PASTA BRISE’ CON FARINA DI QUINOA

Preparazione: 5 minuti
Senza bimby: 20 minuti
Porzioni: 1 tortiera
Chef: Cinzia


Stampa

Ingredienti

  • 250 gr farina di quinoa
  • 100 gr burro vegetale o 80 g di olio di semi
  • 60 gr acqua fredda
  • qb sale fino

Istruzioni

Preparazione con il bimby:

  1. Inserisci nel boccale la farina di quinoa, il burro (o l’olio), l’acqua fredda ed un pizzico di sale.
  2. Frulla per 15 secondi a velocità 6.
  3. Avvolgi l’impasto in un canovaccio e lascia in frigorifero 15 Min.

Preparazione senza bimby:

  1. Sul piano di lavoro setaccia la farina a fontana.
  2. Forma un foro al centro della farina, unisci il burro (o l’olio), un pizzico di sale e l'acqua molto fredda.
  3. Lavora rapidamente gli ingredienti con la punta delle dita, aiutandoti con le nocche, fino ad ottenere un composto omogeneo. Se fosse troppo secco aggiungi ancora acqua fredda.
  4. Avvolgi l'impasto nella pellicola trasparente e mettilo a raffreddare in frigorifero per almeno 15 minuti.
  5. Per stendere la pasta brisè, aiutati con due fogli di carta da forno appena infarinati. Metterne uno sul piano di lavoro, posare la palla di pasta, quindi mettere l'altro foglio. Schiacciala con il palmo della mano per appiattirla, quindi usa il mattarello.

Note

Consigli di Cinzia: Per la preparazione dell'impasto utilizza solo acqua fredda di frigorifero, come mi ha suggerito una signora francese qualche anno fa. Se decidi di utilizzare la pasta brisè per una preparazione dolce, riduci la quantità di sale, senza eliminarlo del tutto, e aggiungi due cucchiaini di zucchero.

Per la pasta brisè con farina di quinoa ho utilizzato i seguenti prodotti e utensili:

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments