Qui sotto trovi

Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

Sono giorni in cui la mattina e la sera fa ancora freddino, l’aria è decisamente fredda, ma la primavera è già arrivata, io adoro questa stagione, la mia preferita, malgrado la mia allergia al polline o i termosifoni spenti quando ancora fa freddino e vorresti un po di tepore.

Per scaldarmi un po di più allora mi faccio un bel brodo di carne bollente ma con la sostanza della carne: polpette di tacchino e zucchine in brodo.

Direi che per una cena equilibrata questo è un piatto unico sano e nutriente perfetto; c’è la carne, c’è la verdura e c’è il brodo che ci scalda e per me, ma immagino anche per voi, sia una medicina nei giorni in cui non siamo del tutto in quadro,quando abbiamo un po di mal di pancia o ci sentiamo spossati, influenzati. Se non hai mai provato te lo consiglio vivamente, è una medicina naturale, la mia tachipirina senza controindicazioni e senza sostanze chimiche.

Le polpette sono sostanziose ma nello stesso tempo leggere, insieme alla zucchina e cotte al forno per essere belle croccanti ma morbide all’interno. E poi le polpette piacciono sempre a tutti, infatti tra le mie ricette ne troverai tantissimi tipi, per tutti i gusti: polpette di zucca e tonno ,polpette con sorpresa,  polpette al sugo, polpette vegetariane di broccoli e di zucchine, polpette in stecco ed infine le polpette di tonno.

Cucina Con Cinzia le tue polpette di tacchino in brodo!

 

polpette di tacchino in brodo

POLPETTE DI TACCHINO E ZUCCHINE IN BRODO

Preparazione: 20 minuti
Cottura: 1 ora 10 minuti
Tempo totale: 1 ora 30 minuti
Porzioni: 6 persone
Chef: Cinzia
Stampa

Ingredienti

Ingredienti per il brodo

  • 2 cosce di tacchino
  • ½ cipolla
  • 2 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cucchiaio sale grosso
  • 1 litro acqua

Ingredienti per le polpette

  • 500 gr macinato di tacchino
  • 1 zucchina
  • 1 uovo
  • 20 gr farina di piselli
  • ½ spicchio aglio
  • qb sale rosa dell’himalaya

Istruzioni

Preparazione del brodo:

  1. Lava accuratamente la carne sotto l’acqua corrente e mettila dentro una pentola capiente, mettici insieme anche la carota, che avrai lavato e sbucciato, il sedano, con tutto il gambo, ben lavato, e la mezza cipolla. Le verdure puoi decidere di metterne di più o di meno in base ai tuoi gusti.
  2. Riempi la pentola con acqua fredda e porta a bollore con fiamma alta.
  3. Nel momento in cui inizia a bollire mettici un cucchiaio raso di sale ed abbassa il fuoco o sposta la pentola in un fuoco più piccolo.
  4. Lascia ora bollire piano piano per almeno due ore, anche tre se puoi. Ricordati che più cuoce e più è saporito il brodo. Con la pentola a pressione io lo lascio almeno un ora.
  5. Man mano che cuoce con una schiumarola togli la schiuma che si forma in superficie.
  6. A fine cottura controlla se c’è ancora bisogno di sale.
  7. Togli carne e verdure e filtra con un colino il brodo da eventuali residui.

Preparalo con il bimby:

  1. Metti nel boccale la carota lavata e tagliata in 4 pezzi, il gambo di sedano lavato e tagliato in 4 pezzi. Taglia a metà la cipolla e metti tutto nel boccale.
  2. Aggiungi la carne, versa l’acqua e cuoci 30 minuti a 100°, antiorario, velocità soft, con il cestello sopra al coperchio.
  3. Controlla il brodo, schiuma se necessario, poi prosegui la cottura per altri 40 minuti a 100°, sempre antiorario, velocità soft, con il cestello sopra al coperchio.
  4. Scola il brodo in una pentola, utilizzando il cestello come colino, e tienilo al caldo.

Preparazione polpette:

  1. Con l’aiuto di un frullatore o con il bimby, trita la grossa zucchina e mettila in una ciotola.

  2. Aggiungi anche la metti la trita di tacchino, fai un buco al centro ed inserisci l’uovo, un pizzico di sale, ½ spicchio d’aglio tritato e la farina di piselli.

  3. Io ho impastato tutto con il bimby inserendo nel boccale tutti gli ingredienti e azionando per 1 minuto a velocità 4 modalità antiorario.
  4. Con le mani mischia bene il composto finchè tutti gli ingredienti sono amalgamati. Se è troppo appiccicoso incorpora qualche cucchiaio di farina.
  5. Prendi una piccola parte della trita e forma delle polpettine. Continua così fino ad esaurimento dell’impasto.
  6. Posa le polpette realizzate sopra una pirofila ricoperta da carta forno, versaci un filo d’olio e metti in forno a 180° per 15 minuti. Gira le polpette e cuoci altri 15 minuti o finchè le vedi ben rosolate.
  7. Tirale fuori dal forno e posizionane tre o quattro nel piatto di portata.
  8. Versa il brodo caldo sopra le polpette e servi subito.

Note

Consiglio di Cinzia: Conserva il brodo e le polpette in frigo per un massimo di tre giorni. Se non hai usato prodotti surgelati puoi anche congelare le polpette. Il brodo io spesso lo congelo in contenitori ermetici.

Per le polpette di tacchino in brodo ho utilizzato i seguenti prodotti e utensili:

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments