Qui sotto trovi

Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

Le polpette di tonno sono un secondo piatto di pesce facilissimo da preparare, rapido ed economico. Se hai poco tempo a disposizione, nella dispensa qualche scatoletta di tonno ed in frigo almeno una zucchina ne uscirà un piattino semplice ma sfizioso. Queste polpette ti ruberanno solo pochi minuti ma ti regaleranno una pietanza saporita, gustosa e appetitosa che piace a grandi e piccini.

Le polpette di tonno sono indicate da servire calde sia come antipasto che come secondo piatto…insomma un modo diverso per mangiare il solito tonno in scatola, un ingrediente che in casa mia non manca mai.

Per quanto riguarda la cottura, sperando di non sollevare un polverone contro, controcorrente rispetto ai consigli del dottor Mozzi, ho voluto preparare le polpette di tonno “fritte”.

Partiamo dal presupposto che se la frittura è “ben fatta” non è poi così dannosa come tutti la descrivono, naturalmente è una cottura da fare una volta ogni tanto e non tutti i giorni.

Il mio consiglio è di utilizzare l’olio di oliva, un olio che ha un alto punto di fumo, in una padella capiente dai bordi alti, in modo che l’alimento vada completamente in immersione. L’olio deve essere bollente e l’alimento di piccole dimensioni, in modo che in pochissimi minuti si abbia una cottura perfetta.

Fai asciugare bene sopra fogli di carta assorbente l’eccesso di olio, e se la cottura è avvenuta correttamente vedrai che le tue polpette saranno croccanti ma non unte.

Se questa procedura ti fa rabbrividire e non ti convince puoi evitare la frittura e cuocere le tue polpette di tonno in forno.

Cucina Con Cinzia la tue polpette di tonno!

 

polpette di tonno

POLPETTE DI TONNO "FRITTE"

Preparazione: 10 minuti
Cottura: 5 minuti
Tempo totale: 15 minuti
Porzioni: 4 persone
Chef: Cinzia
Stampa

Ingredienti

  • 1 zucchina
  • 1 uovo
  • 1 vasetto tonno al naturale da 195 gr
  • 2 cucchiai farina di quinoa
  • qb olio di oliva per la cottura

Istruzioni

Con il bimby

  1. Metti nel boccale del bimby la zucchina lavata e pulita dalle estremità. Trita 10 secondi a velocità 3/4. Con la spatola raccogli sul fondo tutta la zucchina.
  2. Aggiungi il tonno sgocciolato, l’uovo e la farina e trita 20 secondi a velocità 3/4

Con il mixer

  1. Metti nel frullatore la zucchine già lavata, pulita e tagliata a pezzettini, il tonno sgocciolato, l’uovo e la farina.
  2. Frulla tutto finchè non diventa un composto omogeneo e ben tritato.

Andiamo a “friggere”

  1. Metti a scaldare l’olio in una padella con i bordi alti ed attendi che sia ben caldo (io ci immergo uno stecchino di legno, se si formeranno intorno tante bollicine l’olio è pronto; oppure sacrifica un pezzetto del composto, appena frigge lo togli e l’olio è pronto).
  2. Con un cucchiaio preleva un po del composto e, aiutandoti con un altro cucchiaio, versa delicatamente nell’olio bollente. Continua così fino a quando il composto è finito.
  3. Quando le polpette di tonno saranno ben dorate puoi toglierle dall’olio e passarle su della carta assorbente da cucina in maniera tale da fargli perdere tutto l’olio in eccesso. Le polpette di tonno vanno consumate ben calde per essere apprezzate al meglio.
  4. Io le ho servite in un pranzo velocissimo e mangiate con un’insalata e la mia maionese.

Note

I Consigli di Cinzia: Se vuoi cucinarle in forno mettile a 200° per circa 15 minuti. Se ti avanzano le polpette di tonno, cosa molto improbabile, puoi conservarle in frigo in un contenitore ermetico per qualche giorno.

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments