Qui sotto trovi

Logo senza lattosioLogo senza glutine   Logo gruppo sanguigno 0Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

Se esistesse un tribunale del cibo verrei condannata per crimini contro le zucchine. Le compro sempre con le migliori intenzioni e poi di solito le dimentico in frigo fino a quando non è troppo tardi per rianimarle. Buttare il cibo è una cosa che odio. L’ultima volta che ho comprato un paio di zucchine ho giurato di usarle in una ricetta o di non comprarle mai più. Fortunatamente sono riuscita a fare queste incredibili polpette vegetariane di zucchine nel momento giusto!

Sono così facili da realizzare che stupirai tutti, gli amanti della carne inclusi, garantiti o rimborsati.

Queste piccole bellezze sono in realtà prive di carne, ma veramente buonissime con un gusto magnifico.

L’impasto delle polpette vegetariane di zucchine è un po fragile quindi ti consiglio di farlo riposare prima di formare le polpette e cuocerle, l’ideale sarebbe prepararlo un giorno prima e conservato in frigo.

Se è un po asciutto aggiungi un pò d’olio e se è troppo bagnato aggiungi pangrattato. Prepara il pane grattugiato con il pane di legumi raffermo. Io conservo sempre qualche fettina di pane di legumi e lo lascio seccare così da poterlo grattugiare ed utilizzare per ricette come questa.

Questo piatto non è solo per i vegetariani, è un piatto adatto a tutti, anche a chi è intollerante ai latticini. Nell’impasto, infatti, ho usato ricotta di mandorle.

Cucina Con Cinzia le tue polpette vegetariane di zucchine!

 

polpette vegetariane di zucchine

POLPETTE VEGETARIANE DI ZUCCHINE

Preparazione: 10 minuti
Cottura: 30 minuti
riposo: 30 minuti
Tempo totale: 40 minuti
Porzioni: 4 persone
Chef: Cinzia


Stampa

Ingredienti

  • 250 gr ricotta di mandorle okara
  • 250 gr zucchine
  • 1 uovo
  • sale
  • 50 gr pangrattato di legumi
  • qb olio di vinaccioli

Istruzioni

  1. Prima di iniziare la preparazione delle polpette di zucchine prepara la ricotta di mandorle, come ti ho insegnato. E' preferibile preparala il giorno prima.

  2. Pulisci le zucchine e grattugia grossolanamente.
  3. Versale in una ciotola.
  4. Sbatti l’uovo con una forchetta ed aggiungilo alle zucchine assieme alla ricotta, il sale ed il pangrattato di legumi, io ho usato pangrattato di fave, se non hai del pangrattato puoi anche usare la farina.
  5. Lavora il tutto con la forchetta (se l’impasto è troppo molle aggiungi ancora pangrattato).
  6. Lascia riposare in frigorifero per almeno 30 minuti a rassodare.
  7. Intanto scalda il forno a 200° C ventilato. Preparate una teglia rivestita con la carta forno e spennella con un po’ d’olio.
  8. Con le mani leggermente umide forma delle polpette e adagiale sulla teglia (io qualcuna l’ho schiacciata dentro le formine in silicone unte d’olio). Volendo puoi passare le polpette dentro il pangrattato per ottenere una croccantezza maggiore.
  9. Spennella ogni polpetta con l’olio ed inforna per 30 / 35 minuti o fino a quando non saranno dorate.
  10. Servi le polpette vegetariane di zucchine con maionese senza uova.

Note

Consiglio di Cinzia: puoi conservare le polpette vegane di zucchine in un contenitore ermetico nel frigo per qualche giorno.

Per le polpette vegetariane di zucchine ho utilizzato i seguenti prodotti e utensili:

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments