Qui sotto trovi

Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

Oggi ho scoperto un nuovo gusto ed un nuovo primo: il risotto alle ortiche.

Era da parecchio tempo che avevo in mente di fare questa ricetta ma non abitando in campagna non sono molto esperta di “ortiche”, non so neanche da dove cominciare per poterle raccogliere e, soprattutto, non so neanche bene riconoscerle tra le varie erbe da prato.

Ma oggi siamo andati a fare visita ai miei cognati che ora lavorano in una fattoria, Cascina Gaia, e lì ci si è aperto un mondo di colori e di odori. Mi hanno fatto vedere tante erbe e come rinoscerle, tante piante, verdure, frutta…e poi gli animali, raccontandomi che ne arriveranno di nuovi. Quindi il mio piccolino si è già prenotato per andare spesso a fargli visita. Già oggi me lo sono perso tra i tanti alberi e le tante serre piene di verdure in crescita, contento come una pasqua, mi è sembrato di capire che il piccolo giardino che abbiamo noi non gli basta.

Ed ecco che mi offrono le ortiche, forse ancora non saprei riconoscerle per raccoglierle io, ma direi che non ne ho più bisogno, ci sono loro che tutte le settimane mi prepareranno la mia bella cassetta piena di verdura appena raccolta, comprese le uova bianche delle bellissime cocche, che girano libere e felici per la fattoria.

Torniamo a casa con questa cassetta piena di verdura fresca e con odori straordinari ma con tantissima voglia di preparare subito il risotto alle ortiche, di cui tanto ho sentito parlare ma non ho mai nè mangiato nè fatto…quindi all’opera.

Cucina Con Cinzia il tuo risotto alle ortiche!

risotto alle ortiche

RISOTTO ALLE ORTICHE

Preparazione: 10 minuti
Cottura: 20 minuti
Tempo totale: 30 minuti
Porzioni: 4 persone
Chef: Cinzia


Stampa

Ingredienti

  • 80 gr ortica
  • 1 scalogno
  • 30 gr olio
  • 350 gr riso carnaroli
  • 850 gr brodo vegetale

Istruzioni

  1. Pulisci bene le ortiche (mi raccomando utilizza i guanti per proteggere le mani dal loro potere urticante, che una volta cotte sparirà) staccando le foglie e lavandole bene.

Con il bimby:

  1. Metti nel boccale lo scalogno per 5 secondi a velocità 7.
  2. Raccogli sul fondo con la spatola e aggiungi l’olio e cuoci 3 minuti a 100°, velocità 1.
  3. Aggiungi le ortiche e cuoci per 5 minuti a 100°, velocità 1.
  4. Metti ora il riso e cuoci 4 minuti a 100° velocità 1 antiorario.
  5. Versa il brodo vegetale (che io ho fatto con il mio dado granulare) e cuoci per 13 minuti a 100°, velocità Soft antiorario.
  6. Controlla la cottura del riso, se necessario prosegui qualche altro minuto.

Senza il bimby:

  1. Trita finemente lo scalogno e fallo rosolare con un filo d’olio e qualche cucchiaio di brodo in un tegame. Aggiungi l’ortica già tritata, e fai appassire insieme.
  2. Aggiungi il riso e fallo tostare a fiamma alta per un paio di minuti.
  3. Abbassa la fiamma e aggiungi un mestolo di brodo. Aggiungi brodo ogni volta che il riso si asciuga fino a cottura ultimata.
  4. Impiatta e servi il tuo riso alle ortiche.

Note

Consiglio di Cinzia: puoi conservare il risotto alle ortiche nel giro di qualche giorno chiuso in un contenitore ermetico in frigo.

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments