Qui sotto trovi

Logo senza glutine Logo senza lattosio   Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

Al mercato ho notato un bellissimo cavolo dal color vinaccia e mi sono chiesta come potrebbe venire un bel risotto con questa verdura che di solito mangio cruda in insalata; deciso: preparerò un risotto viola con cavolo rosso.

Il cavolo rosso oltre ad essere buono è un ortaggio anche salutare, ha un basso contenuto calorico ed è conosciuto per le sue proprietà benefiche, nutritive e disintossicanti. Il suo consumo è considerato utile per salvaguardare la salute del cuore. Possiede queste foglie dal bellissimo colore rosso scuro, tendente al violaceo. Tuttavia la pianta può cambiare colore in base al pH del terreno.
In cucina può essere utilizzato sia crudo, per creare delle gustose e colorate insalate, che cotto per realizzare saporiti primi piatti o originali secondi.

Il risotto al cavolo rosso è un tipico piatto autunnale e/o invernale, dato che è una pianta stagionale che viene seminata in primavera ma raccolta nel tardo autunno.

Un fattore determinante per la buona riuscita del risotto viola con cavolo rosso, oltre l’utilizzo del buon riso, possibilmente carnaroli, è quella di utilizzare un brodo che può essere vegetale o di carne, ma dev’essere sempre di ottima qualità.

Eccoti la ricetta per portare in tavola questo sfizioso primo, dal gusto prelibato e dalla presentazione accattivante.

Cucina Con Cinzia il tuo risotto viola con cavolo rosso!

RISOTTO VIOLA CON CAVOLO ROSSO

Preparazione 15 minuti
Cottura 45 minuti
Tempo totale 1 ora
Porzioni 4 persone
Chef Cinzia

Ingredienti

  • ½ cavolo rosso
  • 1 porro
  • 350 gr riso carnaroli
  • qb olio evo
  • qb sale rosa dell’Himalaya

Ingredienti per il brodo vegetale

  • 1 carota
  • ½ cipolla
  • 1 gambo sedano
  • 1 zucchina
  • 2 litri acqua
  • qb sale

Istruzioni

Procedimento brodo vegetale:

  1. Sciacqua sotto l’acqua corrente le verdure.
  2. Prendi la zucchina, spuntala, tagliala a metà nel senso della lunghezza e poi riducila a piccoli spicchi.
  3. Taglia anche le carote ed il sedano a rondelle.
  4. Per finire pulisci la cipolla: elimina la parte esterna ed affetta sottilmente.

Con il bimby:

  1. Metti nel boccale tutte le verdure, aggiungi l'acqua (attenzione che non superi la misura massima) ed il sale e cuoci 25-30 min. a vel. 1 antioraria, a 100°.

Senza bimby:

  1. In un pentola molto ampia versa l’acqua, il sale e le verdure. Porta a bollore con un coperchio, dopo di chè continua la cottura a fuoco basso per circa 30 minuti.

Prepariamo il risotto:

Con il bimby:

  1. Inserisci nel boccale il cavolo rosso e frulla per 5 secondi a velocità 5.
  2. Aggiungi il porro e trita per altri 5 secondi a velocità 5.
  3. Fai appassire insieme ad un filo d'olio per 3 minuti a 100° a velocità 1.
  4. Versa il riso e tosta per 3 minuti a 100°, antiorario, velocità 1.
  5. A questo punto inizia la cottura del riso aggiungendo il brodo e cuoci per 15 minuti a 100°, antiorario, velocità 1;

Senza il bimby:

  1. Sbuccia e trita finemente il porro e il cavolo rosso.
  2. Scalda l’olio in un tegame, aggiungi il porro ed il cavolo tritato e lascia appassire per 5-6 minuti a fuoco dolce.
  3. Versa il riso e fallo tostare per 3-4 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  4. Aggiungi un mestolo di brodo, prosegui la cottura per 15 minuti circa mescolando spesso e aggiungendo il brodo, un mestolo alla volta, aspettando che sia assorbito il precedente prima di aggiungerne altro.

Il tuo risotto viola con cavolo rosso è pronto, lascialo riposare per un minuto prima di servirlo.

Note

Consiglio di Cinzia: il risotto viola con cavolo rosso è ottimo consumato subito, altrimenti conservalo in frigo in un contenitore ermetico per un paio di giorni.

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments