Qui sotto trovi

Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

Il salmone ripieno al forno è un piatto molto semplice da preparare e adatto a qualsiasi tipo di occasione speciale, dalle festività natalizie alle romantiche cene a due. È un secondo piatto a base di un pesce molto salutare come il salmone, e oltre che essere semplice da preparare, si presta a numerose varianti e accompagnamenti.
La ricetta che ti presento può essere definita “furba” perché può essere preparata in anticipo e la si cuoce solo quando è il momento di servire il tutto in tavola. È sicuramente un piatto parecchio raffinato, in grado di stupire qualsiasi tipo di palato.

La particolarità di questa ricetta è la farcitura all’interno del filetto di salmone, ricavando un taglio al centro del pesce. Io l’ho farcito con zucchina, carota e porro, le varianti possono essere veramente tantissime, in base ai propri gusti o in base a quello che la natura e la stagione ci offre.

La spolverata di farina o gherigli di noci sopra i filetti, prima della cottura in forno, crea una fantastica croccantezza al piatto, seguita dalla morbidezza del salmone insieme al gusto deciso del porro, alleggerito dalla dolcezza della zucchina e della carota, per me un mix ideale.

Noi l’abbiamo mangiato insieme alla maionese senza uova e della verdura.

Cucina Con Cinzia il tuo salmone ripieno al forno!

 

SALMONE RIPIENO AL FORNO

Preparazione 20 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 4 persone
Chef Cinzia

Ingredienti

  • 4 filetti di salmone
  • 1 zucchina
  • 1 carota
  • ½ porro
  • 100 gr vino bianco secco
  • 50 gr farina di noci o gherigli
  • qb olio
  • qb sale

Istruzioni

  1. Lava bene le zucchine, spunta le estremità e grattugiale con la grattugia a fori grossi.
  2. Pulisci e sbuccia la carota e grattugia anche questa.
  3. Taglia il porro a pezzettini piccolissimi e raccogli tutto in una ciotola con la zucchina e la carota grattugiate e condisci tutto con un pizzico di sale ed un filo d’olio: lascia marinare.
  4. Prendi i filetti di salmone e pratica in ciascuno un’incisione penetrando da un fianco e fuoriuscendo dall’altro; adagiali in una pirofila, accomodandoli sul fianco, allarga con le mani l’incisione e riempi il vano creato con la farcitura.
  5. Bagna i filetti di salmone con il vino, distribuisci sopra la farina o i gherigli di noci e inforna a 180-200° per circa 20’.

Note

Consiglio di Cinzia: Conserva il tuo salmone ripieno al forno in frigo per massimo due giorni. Se hai usato prodotti freschi puoi anche congelarlo per qualche mese.

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments