Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

Il vitello tonnato ha una solida tradizione alle spalle, grande classico della cucina italiana, è un antipasto immancabile nelle feste. Ho voluto quindi riproporre il piatto adattandolo alle esigenza della mia dieta, dato che purtroppo, non posso consumare carne di vitello, nè tantomeno i capperi o l’aceto usati per la preparazione della salsa classica. Ho quindi preparato il tacchino tonnato.

Il girello di vitello si è trasformato in fesa di tacchino, mentre la salsa è una semplice maionese (rigorosamente fatta in casa) mantecata con il tonno. Non è certo una mia invenzione, ho trovato questa ricetta online ed ho scoperto che è anche molto diffusa.

Un antipasto di successo o un secondo gustoso e leggero, da preparare anche all’ultimo minuto se hai ospiti a pranzo o cena.

Cucina Con Cinzia il tuo tacchino tonnato!

 

tacchino tonnato

TACCHINO TONNATO A MODO MIO

Preparazione: 10 minuti
Tempo totale: 10 minuti
Porzioni: 8 persone
Chef: Cinzia
Stampa

Ingredienti

  • 16 fette fesa di tacchino (da circa ½ cm)
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • ½ limone spremuto
  • 300 gr olio di vinacciolo
  • 200 gr tonno al naturale

Istruzioni

Preparazione con il bimby TM31

  1. Metti nel boccale le uova ed il limone.
  2. Chiudi il coperchio ed avvia a velocità 5 antiorario 37° per 1 minuto. Usando la temperatura a 37° la maionese sarà pastorizzata, così più sicurezza per l’uso dell’uovo crudo e la maionese dura sicuramente più a lungo.
  3. Contemporaneamente versa dal coperchio, con il bicchierino inserito, l’olio, in modo che cadrà a filo. Se dopo un minuto l’olio deve ancora finire di scendere continua per qualche minuto.

Preparazione con il frullatore ad immersione

  1. Versa nel contenitore del frullatore sia l’uovo intero che il tuorlo e il limone.
  2. Aziona il frullatore ad immersione ed inizia a versare l’olio.
  3. Continua a frullare finchè non è finito l’olio e finchè la maionese non sarà montata.
  4. Prendi ora il tonno e scolalo di tutto il liquido di conservazione.
  5. Unisci il tonno alla maionese e frulla il tutto per un minuto.
  6. La “salsa tonnata” è pronta.
  7. Prendi le fettine di tacchino e adagiale una alla volta in un vassoio da portata, spalmando ogni fetta con la salsa tonnata ottenuta, fino ad esaurimento delle fette di tacchino. La salsa tonnata avanzata la spalmerai sopra tutte le fette.
  8. Metti in frigo per conservarla fino al momento di servire.
  9. Vedrai il successone che avrai con questo antipasto fresco e leggero.

Note

Consiglio di Cinzia: Se ti avanzano puoi conservare le fettine di tacchino tonnato per tre o quattro giorni in frigo in un contenitore ermetico.

Per il tacchino tonnato ho utilizzato i seguenti prodotti e utensili:

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments