Qui sotto trovi

Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

Tra i vari modi di preparare e cucinare il tofu oggi ho scelto questa ricetta semplicissima e velocissima. Il tofu croccante.

Il tofu è uno dei tanti prodotti alimentari ottenuti dai semi di soia gialla, chiamato anche “caglio di semi di soia” è un alimento che si ottiene dalla cagliatura del latte di soia e dalla sua pressatura in blocchi. Il processo per ricavarlo è molto simile a quello con cui si ricava il formaggio dal latte di origine animale, ed è per questo che viene anche definito come “formaggio vegetale“.

La parola “tofu” significa “carne senza ossa”.

Per quanto riguarda il sapore e la consistenza, il tofu classico è un “formaggio” molle, dal sapore leggero e particolarmente delicato, ed è proprio grazie a questa sua delicatezza che in cucina si presta ai più disparati abbinamenti culinari (antipasti, snack, ripieno per primi piatti, panini, toast, creme, salse, minestre, arrosti, involtini, insalate e persino dessert).

Non contiene glutine e rappresenta dunque un alimento adatto a chi soffre di celiachia o intolleranze. Il tofu è una fonte di proteine vegetali e di sali minerali, in particolare di calcio.

 Vediamo come preparare il tofu croccante

Cucina Con Cinzia il tuo tofu croccante!




style="display:inline-block;width:336px;height:280px"
data-ad-client="ca-pub-5050439767082131"
data-ad-slot="7118483804">


 

tofu in padella

TOFU CROCCANTE IN PADELLA

Preparazione: 5 minuti
Cottura: 10 minuti
Tempo totale: 15 minuti
Porzioni: 2 persone
Chef: Cinzia
Stampa

Ingredienti

  • 2 confezioni di tofu (2 x 125 gr l’uno)
  • 1 spicchio d' aglio
  • q.b. sale
  • q.b. olio extra vergine
  • 1 rametto di rosmarino

Istruzioni

  1. Apri le confezioni di tofu, sciacqua sotto l'acqua corrente per pochi istanti quindi in uno scolapasta fai sgocciolare bene

  2. Asciuga i panetti con un panno carta  e taglia il tofu a fettine

    tofu
  3. Prendi una padella antiaderente, mettila sul fuoco con un filo d’olio, l’aglio ed il rosmarino.

  4. Fai rosolare bene il tofu avendo cura di rigirarlo delicatamente con una pinza, ho provato con cucchiai e forchette... ed il risultato è stato... una frittata! 🙂

  5. Quando il tofu è ben rosolato e colorito su ogni lato, puoi salarlo e impiattarlo.

Note

Consiglio di Cinzia: puoi sostituire il rosmarino con le erbe aromatiche che preferisci. Puoi conservarlo in un contenitore ermetico per qualche giorno, perderà un po' di croccantezza, ma il sapore resterà invariato.

Per il tofu croccante ho utilizzato i seguenti prodotti e utensili:

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments