Qui sotto trovi

Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

Oggi è il mio compleanno e ho deciso di prepararmi una delle mie torte preferite, la torta sacher senza glutine.

La prima volta in vita mia che assaggiai la torta sacher ero in un ristorante di Bolzano, era una fredda serata invernale e, stranamente, non avevo molta fame, ma fui incuriosita da questo dolce cioccolatoso. Già al primo assaggio ne rimasi estasiata, con la mia passione per il cioccolato, me ne sarei mangiate dieci fette.

Quella veniva direttamente da Vienna e la ricetta originale è un segreto che la capitale austriaca custodisce gelosamente.

Da quel giorno ne ho assaggiate parecchie versioni, direi tutte molto simili, mai nessuna come l’originale, che penso dovrò, prima o poi, andare direttamente a Vienna per ri-assaggiare.

Tra le tante versioni esistenti, ho scelto quella che penso si avvicini di più all’originale, ed è la ricetta di Ernst Knam, il re indiscusso della pasticceria e del cioccolato.
Anche questa potrebbe sembrare molto laboriosa da farsi ma invece ti assicuro che non lo è per niente. Se poi ti fai aiutare dal bimby è ancora più facile e veloce.

Cucina Con Cinzia la tua torta sacher senza glutine!

 

TORTA SACHER SENZA GLUTINE

TORTA SACHER SENZA GLUTINE

Preparazione: 40 minuti
Cottura: 30 minuti
Tempo totale: 1 ora 10 minuti
Porzioni: 8 porzioni
Chef: Cinzia


Stampa

Ingredienti

  • 130 gr burro vegetale o olio di vinacciolo
  • 6 tuorli
  • 1 pizzico sale
  • 150 gr cioccolato fondente
  • 6 albumi
  • 130 gr farina di quinoa
  • 150 gr zucchero bianco
  • 40 gr zucchero a velo

ingredienti per la farcitura

  • 300 gr cioccolato fondente
  • 100 gr latte di mandorle o soia
  • 80 gr olio di vinacciolo
  • 200 gr confettura di albicocche light

Istruzioni

Con il bimby:

  1. Prepara la base: sciogli il cioccolato fondente a bagnomaria.
  2. Intanto metti nel boccale il burro morbido con lo zucchero a velo e monta 1 minuto a velocità 3.

  3. Con le lame in movimento fai cadere i tuorli uno alla volta, lentamente, dal foro del coperchio e fai montare per 10 minuti a velocità 3.
  4. Versa il cioccolato fuso a filo e amalgama 5 minuti a velocità 3.
  5. Monta ora gli albumi con le fruste elettriche e aggiungi lo zucchero solo quando iniziano a montare. Non c’è bisogno che siano montati a neve ferma.
  6. Poco per volta versa gli albumi, nel composto di burro e tuorli, facendo attenzione a mescolare dal basso verso l'alto e molto delicatamente per evitare che gli albumi si smontino, aggiungendo poi, sempre poco per volta, la farina.
  7. Versa il composto in una teglia a cerniera imburrata di 24 cm di diametro e cuoci in forno statico per 30 Min. a 170°.
  8. Lascia raffreddare per circa 1 Ora.
  9. Prepara la glassa al cioccolato: nel boccale pulito, inserisci il cioccolato fondente tagliato a pezzi e trita 20 secondi a velocità 7.
  10. Aggiungi il latte ed il burro e cuoci per 6 minuti a 70° vel. 3, poi 4 minuti a 60° vel. 3.

Senza il bimby:

  1. Per la base: Sciogli il cioccolato a bagno maria e lascia raffreddare leggermente.
  2. Intanto in una bacinella mescola con le fruste il burro morbido con lo zucchero a velo e il pizzico di sale.
  3. Quando il composto è ben amalgamato unisci uno alla volta i tuorli.
  4. Aggiungi il cioccolato fuso a filo e lascia da parte.
  5. In un altra ciotola monta a neve gli albumi aggiungendo poco alla volta lo zucchero semolato. Ora unisci, poco per volta, gli albumi all’impasto di cioccolato e mescola delicatamente dal basso verso l’alto, poi aggiungi anche la farina setacciata.
  6. Quando l’impasto sarà omogeneo travasa in una tortiera imburrata e infarinata e cuocere in forno statico a 170° per 30 minuti.
  7. Sforna la torta e lascia raffreddare completamente.
  8. Prepara la glassa al cioccolato: metti in un pentolino il latte con l’olio e scaldare a fiamma medio-bassa.

  9. Appena raggiunge il bollore spegni e togli dal fuoco. Unisci il cioccolato a pezzi e mescola con una frusta a mano per farlo sciogliere completamente.

Completa la sacher:

  1. Taglia la torta a metà e spalma la metà inferiore con la marmellata di albicocche, copri con la metà superiore e spalma con un altro po di marmellata.
  2. Posiziona ora la torta sopra una gratella appoggiata su una teglia (in modo che il cioccolato che fuoriesce possa essere recuperato) e versa la glassa al cioccolato fino a ricoprirla completamente.
  3. Con la glassa avanzata (o recuperata dalla teglia) fai la classica scritta “sacher” con una sacca a poche a cui avrai tagliato una piccolissima punta.
  4. Lascia riposare la torta in frigo per almeno 2 ore.
  5. Servi la tua torta sacher senza glutine bagnando il coltello in un po d’acqua per non rovinare la grassa.

Note

Consiglio di Cinzia: Puoi conservare la torta sacher senza glutine in frigo per tre o quattro giorni, oppure la puoi congelare in comode mono porzioni.

Ora posso festeggiare il mio compleanno in compagnia delle persone che amo con una torta per me fantastica, senza bisogno di glutine o latticini.

Per la torta sacher senza glutine ho utilizzato i seguenti prodotti e utensili:

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

Comments

comments